Figlio del padre

Consulenza sulla protezione del Patrimonio

Trasferire a qualcun altro i rischi che la vita ci presenta, è sicuramente la scelta più responsabile che possiamo fare. Ma è necessario conoscere come attuare questo procedimento e controllare periodicamente che il processo messo in moto sia sempre in linea col momento storico che stiamo vivendo. Noi ti daremo una consulenza patrimoniale di alto livello per te, i tuoi cari, i tuoi beni e la tua azienda.

In cosa consiste la nostra consulenza, veramente ?

Parlare di consulenza nel campo della sicurezza personale e patrimoniale permette di trasformare la stessa in una relazione di aiuto in cui non c'è qualcuno che cerca di vendere a qualcun’altro, ma un consulente che aiuta una persona ad acquistare la copertura più giusta rispetto alle proprie esigenze.

I pericoli o i rischi cui siamo sottoposti tutti noi, nessuno escluso, e che causano perdita di reddito, si possono suddividere in 3 macro aree:


 

1) Danni alle persone: essi comprendono tutti quei rischi cui è esposta ogni persona su questa terra. Si può parlare di infortunio, di morte, di malattia invalidante o meno, di mancanza di autosufficienza e necessità di sostegno, ecc.. Tutti questi rischi possono minare fortemente ed in modo permanente la capacità di produrre reddito che non consenta più il tenore di vita precedente all’avvenimento.


 

2) Danni ai beni: comportano tutti i rischi a cui sono sottoposti, ad esempio, gli immobili, altri beni di proprietà di qualunque tipo. Tra questi è da considerare anche il cyber risk, ormai dilagante in tutti i settori e dagli effetti molto spesso devastanti. Tutti i danni che possono colpire i beni possono essere coperti, riducendo al minimo la possibilità di veder diminuito il proprio patrimonio.


 

3) Danni a terzi: l'articolo 2043 del Codice Civile recita: "qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno".

Questo è il tipo di danno più devastante per chi non ne ha coscienza. L’articolo è molto chiaro e non lascia possibilità di interpretazione. Le persone e le aziende devono assicurarsi in maniera adeguata contro tale tipo di rischio, perché un danno causato a terzi, di elevata entità, può mettere in ginocchio chiunque. La giurisprudenza e le decisioni stesse dei giudici vanno in una direzione sicuramente favorevole al danneggiato.

Desideri una prima consulenza gratuita 

da parte di Patrimonio Protetto?

Di seguito trovi tutti i contatti per richiedere maggiori informazioni